HOME | CHI SIAMO | I TERRITORI | LEADER | CONTATTI | TAVOLIEREDELLEPUGLIE.IT
Versione Italiana English Version

20/06/2016
Verbale Assemblea dei Soci del 20/06/2016
29/04/2016
Segnalazione Premio Nazionale Monna Oliva 2016
14/04/2016
Incontro informativo PSR Puglia 2014-2020 - CARAPELLE
10/03/2016
SPOSTAMENTO SEDE SEMINARIO ETICHETTATURA ALIMENTI - 11 MARZO 2016

23/05/2016
Determina ADG PSR 2007/2013 n. 110 del 23.05.2016
23/05/2016
Determina ADG PSR 2007/2013 n. 111 del 23.05.2016
09/04/2016
ISMEA - AGEVOLAZIONI PER L INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURA
30/03/2016
BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DEL MARCHIO DI QUALITA' OSPITALITA' ...

18/03/2016
Materiale studio seminario etichettatura alimenti - 11 marzo 2016
29/02/2016
SINTESI PIANO DI SVILUPPO RURALE PUGLIA 2014 - 2020
13/11/2015
in allegato det. 416 Regione Puglia
22/10/2015
in allegato dag 323 del 05/10/2015
News
img 29/08/2014
CS n. 8 GAL Piana del Tavoliere: Inserimento gratuito nella rete Itinerari e Sentieri enogastronomici, naturalistici e culturali
Il Gal Piana del Tavoliere ha pubblicato oggi sul proprio sito istituzionalen una Manifestazione di interesse per l'inserimento gratuito nella rete Itinerari e Sentieri enogastronomici, naturalistici e culturali della Piana del Tavoliere.
Destinatari del bando sono le aziende agroalimentari, artigianali e del turismo rurale (Agriturismi, B&B, Affittacamere) chiamate a formalizzare la loro adesione e ad entrare, dunque, nella rete degli itinerari e dei sentieri del territorio di competenza, che come è noto comprende Cerignola, Orta Nova, Carapelle, Ordona, Stornara e Stornarella.
Questa ultima attività si interseca con altri interventi sostenuti dal GAL, attraverso il Piano di Sviluppo Rurale riguardanti le attività produttive di trasformazione e valorizzazione delle tipicità agroalimentari ed artigianali, del turismo rurale e dei servizi.
Nel dettaglio, l'azione 1 della Misura 313 riguarda la creazione di Itinerari enogastronomici naturalistici e culturali (Strade del gusto e delle tradizioni, turismo equestre -ippovie, ciclo-turismo, ecc.) a carattere tematico, secondo il principio guida della valorizzazione delle risorse locali.
L'azione 3 della Misura 313 investe invece la realizzazione di Sentieristica compatibile con l'ambiente naturale che permetta l'accesso alle strutture agricole di trasformazione e valorizzazione delle tipicità agroalimentari, alle aree naturali, a quelle artigianali ed alle strutture dedite al turismo rurale. La costruzione di un sistema di Itinerari e Sentieri consentirà l'individuazione delle aziende favorendo la riscoperta e la valorizzazione del territorio del Basso Tavoliere, delle sue valenze agricole e di trasformazione agricola nelle filiere più importanti dell'area, ma anche l'indicazione di aree naturalistiche e paesaggistiche peculiari.
Solo apparentemente - osserva il presidente del Gal Piana del Tavoliere, Valerio Caira - queste «azioni» possono apparire minori. Non è così, dal momento che l'obiettivo è quello di marcare un forte carattere identitario dell┬┤area del Piana del Tavoliere sul quale è necessario puntare strategicamente, mediante un sistema di attraversamento e di valorizzazione e qualificazione del territorio inteso, a 360┬░, come risorsa. Per questo rivolgo un accorato invito alle aziende del territorio ad aderire alle finalità dell'avviso pubblico, in modo da entrare nella mappa delle peculiarità del nostro territorio».

Comunicazione - Gal Piana del Tavoliere
Cerignola, 29 agosto 2014
torna all'archivio news
1998-2020 © Piana del Tavoliere
P.IVA 02354840718
Politica della Privacy | Crediti
HOME | CHI SIAMO | I TERRITORI | LEADER | CONTATTI | TAVOLIEREDELLEPUGLIE.IT

CSS Valido! Validated by HTML Validator (based on Tidy)